martedì 31 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #13

dura è la ricerca della perfezione!
porta lontano
per sentieri non battuti
costringe a vedere oltre l'immediato
a valutare il talento al di là del presente.
dopo un anno di faticoso cammino
è lecito non essere freschi come quando si parte
ma i pregi rimangono
soltanto si nascondono sotto un po' di polvere
in attesa che un occhio capace
li riporti alla luce!!

lunedì 30 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #12

CRIS
suggerisce un nuovo modello di perfezione
attraverso un contributo video
nientedimeno!!!

martedì 24 dicembre 2013

alla faccia della crisi!

a volte
avere già un'idea di cosa c'è nel pacco
non è poi così male!
auguri
per un abbondante natale!

EYES ON FEET - umorismo balcanico

per quanto ci abbia provato
non sono riuscito a cogliere la sottile ilarità che i due autori est-europei hanno inteso condividere.

ma so' ragazzi!
vanno comunque sostenuti
incoraggiati
spronati a nuovi esilaranti contributi.

domenica 22 dicembre 2013

sabato 21 dicembre 2013

PHONE REC - cartoline dall'URUGUAY 2013

appetizer

interrompo per un giorno
la quotidiana ricerca della perfezione
per dare spazio all'appuntamento, ormai tradizionale, con le cartoline dall'URUGUAY.


alla faccia dell'emisfero boreale
si stanno godendo l'estate
e l'estate
si sa
porta doni molto graditi,
altro che babbo natale!

il must
manco a dirlo
è l'infradito.
la fauna è variegata.
si parte dallo scuro un po' provato dalla passeggiata
si passa per i mediamente abbronzati


ci si prova un paio di jeans con un beefy
poi un paio di fermate in tram con un nuovo padre che
da quando deve stare dietro alla progenie
il sole non lo vede più
fino ad arrivare al volutamente candido
come scelta di stile!

ma è pur sempre natale
e un pacco da scartare ci deve stare.
così
fra tutte le proposte
io scelgo l'unica che si nasconde alla vista.
la scelgo di fronte
ma soprattutto di lato
perché
nonostante le simil-crocs
e il fantasmino anti libido
quel canyon che si apre fra tendine e caviglia mi racconta di paradisi da scoprire
fors'anche da disinfettare
ma poi da godere
nel caldo dicembre uruguayo,
senza mai dimenticare,
è ovvio,
di omaggiare come si conviene
il padrone di casa!!

AGGIORNAMENTO:
un trittico che merita di essere aggiunto
e che schizza al primo posto
addirittura prima del truzzo con le crocs!!

mercoledì 18 dicembre 2013

martedì 17 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #8 e #9

la lettura
lo studio
avvicinano alla perfezione

continuo la ricerca
ma mi potrei pure fermare!!

lunedì 16 dicembre 2013

EYES ON FEET - dinastia WALKER

appetizer


può CODY WALKER
fratello di PAUL
raccogliere un'eredità così pesante
senza esserne travolto?
dal poco che si vede
mi sento di avvalorare il saggio detto popolare
che non riconosce al buon sangue capacità di menzogna!

domenica 15 dicembre 2013

venerdì 13 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #6

la perfezione secondo CRIS!

certo, non gli si può dare torto!

EYES ON FEET - piovono scarpe!

finora 'sti forconi mi stavano un po' sulle balle
oggi invece scopro nuove interessanti forme di protesta!
con una accurata selezione dei lanciatori
non escludo la mia discesa in campo!

(grazie al segnalatore per la segnalazione :)

domenica 8 dicembre 2013

EYES ON FEET - know your body!


conoscere il proprio corpo è importante
io però
conoscerei volentieri anche il suo
da vicino!


sabato 7 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #2

c'è la forma e la sostanza
la misura e l'armonia
la mascolinità e la gentilezza
c'è forse un uso eccessivo di tinta
ma quando uno è surfista se lo può pure permettere!

venerdì 6 dicembre 2013

LA RICERCA DELLA PERFEZIONE - #1

comincia oggi un viaggio alla ricerca della perfezione!
troppe parole spese fin qui per stare dietro agli eventi.
ho voglia di rimettere al centro la bellezza del piede maschile
indipendentemente da chi la mostra al mondo
celebrità o sconosciuto che sia.

cercare la perfezione
vuol dire non averla ancora trovata
per fortuna
perché la ricerca è molto più stimolante della contemplazione.

inoltre
ciò che più si avvicina alla perfezione per me
può sembrarne molto distante per qualcun altro.
ognuno si senta libero dunque di arricchire questa impegnativa ricerca
cliccando sul logo che da ora campeggia in alto a destra nel blog
e svelando alla comunity cos'è perfetto ai suoi occhi.
gli eventuali contributi
saranno pubblicati senza censure!
promesso!

dal canto mio
inauguro la ricerca con DAVID RAMIREZ
modello spagnolo alla finestra
e farò uno sforzo di concentrazione
per rifiutare l'idea che

appena cominciata
sia pure già finita!

lunedì 2 dicembre 2013

venerdì 18 ottobre 2013

Stephen VERSUS Robbie - AMELLERRIFIC

appetizer

STEPHEN e ROBBIE hanno molte cose in comune.
sono entrambi canadesi
sono entrambi attori
sono entrambi supereroi.

STEPHEN
già da un anno
è OLIVER QUEEN
il figlio miliardario di una famiglia miliardaria
proprietaria di una delle società più importanti della città in cui vive.
scavezzacollo
trombatore impenitente
fino ad un naufragio che lo costringe su un'isola in mezzo all'oceano
popolata, manco a dirlo, da un manipolo di terroristi e criminali.
durante i cinque anni che il rampollo passa lì
vive sulla sua pelle la trasformazione da bambinetto viziato a macchina da guerra (coi valori di gandhi).
una volta riportato alla civiltà
sente l'irrefrenabile bisogno di lasciarsi alle spalle la sua vita passata
per incarnare un ibrido costruito con due parti di robin hood
una parte di batman
 una spruzzata di uomo ragno
e uno squeeze-and-drop di bruce lee!
per l'arco, che è stato lo strumento di sopravvivenza sull'isola,
forgia da solo le sue frecce
perché importante è l'arte del saper fare da sé!
si cuce una tutina verde col cappuccio.
si sporca la faccia col tappo di sughero bruciato così che neanche la sorella sia più in grado di riconoscerlo
e comincia a far fuori tutti i potenti che nel frattempo hanno mandato in malora la città per puro tornaconto personale
depennandoli dalla lista che il padre gli ha consegnato prima di spararsi un colpo in testa!
fin qui nulla di particolarmente originale!
il vero valore aggiunto di ARROW
è l'ostentazione della forza fisica del protagonista,
una agilità talmente tanto inverosimile da diventare irrinunciabile per chi guarda!
ogni freccia una tacca!
schiva pallottole senza fatica
e se qualcuno dei cattivi fa centro per amor di statistica
lui barcolla ma non molla e al massimo per l'episodio successivo
torna al suo allenamento preferito:
(che poi è anche il mio preferito!)

ROBBIE
da un paio di settimane
è il NEO di MATRIX con quel pizzico di mutazione genetica che si porta tanto ai giorni nostri
è l'eletto di un mondo parallelo che però è fuso con quello reale
in cui i poteri di teletrasporto, telecinesi e telepatia non sono una proiezione della mente ma simbolo dell'avanzamento evolutivo
dall'homo sapiens all'homo superior!
ancora è presto per inquadrare il suo personaggio in THE TOMORROW PEOPLE.
salta all'occhio però che non punti sul fisico per fare lo sborone!
lui è più cerebrale
e l'ha subito messo in chiaro con i suoi colleghi evoluti
quando
appena un quarto d'ora dopo aver preso coscienza dei suoi poteri
ha umiliato tutto il gruppo facendo cose che nessun altro è in grado di fare!


ebbene
STEPHEN e ROBBIE
sono chiamati oggi ad una sfida fra supereroi
per stabilire a chi affidare il solenne compito di salvare il mondo


STEPHEN
più maturo
più fisico
poggia su un piede più vissuto
sia sul set
che fuori

quando non è in giro a dare la caccia ai manigoldi
fa largo uso delle nuove tecnologie
condividendo momenti di serenità trascorsi un po' con la moglie
e un po' di più col suo cane
dimostrando un grande amore per gli animali
ma anche un mignolo destro affetto da gigantismo!
le condizioni generali sono buone
il piede è muscoloso e maschile
ma la pianta pare poco mossa
la base dell'alluce,
anziché essere florida e sporgente,
resta timida
donando al piede un poco invitante andamento a banana.

ROBBIE
più fresco e longilineo
sfoggia linee più delicate
l'arco è sempre debole
la caviglia è ultra-sottile
ma il carattere esce quando serve

un provvidenziale scatto in piscina
rivela dita lunghissime tanto da tendere al martello

mentre la sequenza di una scena ad alto contenuto di statistica
mette una seria ipoteca sulla vittoria finale
forse un tono muscolare meno aggressivo rispetto al suo sfidante
fa risaltare ancor meglio una misura generosissima, soprattutto in lunghezza!
le linee sono più regolari senza per questo sembrare meno virili
grazie a tendini in evidenza e a qualche apprezzabile spigolosità!
un dettaglio però richiama l'attenzione dell'occhio indagatore.
un sospetto andamento a banana che già caratterizzava il talento di STEPHEN.

sarà forse perché i due contendenti
oltre che entrambi canadesi
entrambi attori
ed entrambi supereroi
condividono pure lo stesso cognome?

sì,
STEPHEN e ROBBIE
AMELL
discendono dallo stesso ceppo!
sono figli di due fratelli,
bizzarra coincidenza che li rende cugini!

non osi separare l'uomo ciò che il sangue unisce.
la vittoria del più piccolo sul più grande,
del più cerebrale sul più fisico,
sia sancita soltanto per amore della verità.

difendano insieme l'intera umanità
l'uno essendo la mente, l'altro essendo il braccio
e lo facciano sulla stessa rete
e nello stesso giorno
preferibilmente di mercoledì

AMELLERRIFIC!!