martedì 25 dicembre 2012

FUORI TUTTO - PRANZO DI NATALE

CHE NOIA
UN ALTRO PRANZO DI NATALE CON TUTTO IL PARENTAME.

MIA MADRE DICE CHE CI SARANNO TUTTI I FIGLI DI ZIA MARISA
COME SI FA AD INFILARE TUTTI I NOMI?
DOVREBBERO AVERE IL BUON GUSTO DI CONFICCARSI UN CARTELLINO NEL PETTO.

CI SARANNO PURE I FRATELLI CAPITONE
NON LI SOPPORTO,
CON TUTTE LE POSE CHE SI SPARANO,
PARE CHE CE L'HANNO SOLO LORO

PER NON PARLARE DI QUEGLI ESALTATI DEI CUGINI CASATIELLO.
QUELLI PARLANO SOLO DI SPORT

I GEMELLI RISIEBÌSI POI
CON QUELL'ARIA FINTAMENTE MINIMAL
NON FANNO ALTRO ALTRO CHE SQUADRARTI E PARLOTTARE FRA DI LORO

E QUEGLI ESIBIZIONISTI DEGLI SFINCIONE
VICINI DI CASA
OGNI VOLTA SI IMBUCANO
E CERCANO DI CONVINCERE TUTTI CHE IL NATURISMO È UN VALORE DA RISCOPRIRE,
CHE BISOGNA TORNARE ALLE ORIGINI,
SPOGLIARSI DI TUTTO,
SOPRATTUTTO A NATALE!

E OGNI ANNO FINISCE ALLO STESSO MODO

PRIMA TUTTI A CRITICARE
TUTTI A DIRE CHE SONO DEI PERVERTITI.
POI SI STAPPA L'AMARONE,
SI ASSAGGIA LA GRAPPA BARRICATA DI BAROLO,
SI SCOLA IL VALDOBBIADENE,
LA TOMBOLA SI BUTTA NEL CAMINO,
E SCATTA IL GIOCO DI SOCIETÀ
SPERIAMO PASSI PRESTO!

2 commenti:

Matteo Fintini ha detto...

Guai a chi dice che il Natale non si sente più "come una volta"...

Gio Nocio ha detto...

ebbene sì, dopo settimane di indefesso ritorno al natio borgo selvaggio senza alcun post, son giunte le feste e i deschi con genitori e l'aMMMore mi han distratto da qui.
Torno solo oggi nel giorno dello Stefano santo e protomartire, e trovo tutti questi regali preparati con amorevole cura, e doverosamente ringrazio: in particolare per le forti gambe del terzo a destra dei vicini Sfincione. Averceli vicini di casa così!
Un caro augurio al nostro ospite Franco e ai vicini di pianerottolo: il bel "Matteo" e il sempre ligio Vitox, Rox e anonimi.
Auguri di Buone Feste a tutti.
Giovanni