mercoledì 23 novembre 2011

GRANDI DELUSIONI - Mario Balotelli

appetizer

eppure solo qualche mese fa
se ne lodava la purezza eterosessuale
la rozzezza virile
l'incontaminata integrità estetica, neanche sfiorata dalle turpi devianze metrosexual.

la sua ruvidità finanche podalica
vinceva a mani basse contro il super-edulcorato RONALDO
laccato e patinato
sempre perfettamente abbronzato
levigato in ogni dove
come se a calcio ci giocasse qualcun altro al posto suo.

addirittura vanity fair
incoronava questo guascone colorato
a simbolo di unità nazionale
coprendo con tanto di bandiera
il fisico scolpito
di MARIO BALOTELLi!
il piede, certo, è vissuto,
rovinato,
non curato neanche quando è atteso in primo piano davanti all'obiettivo,
forse dimenticato
a giovamento dei bicipiti e del pettorale.
ma almeno c'è sostanza
e soprattutto
non c'è rischio che
in un ipotetico, utopico incontro
offenda le narici di chi usma
un deplorevole sentore di crema alla lavanda.

che delusione allora
essere testimoni
attraverso i giornali di gossip
dell'inquinamento sottile a cui neanche MARIO ha saputo sottrarsi.
che pena vederlo sdraiato al sole
pieno di inutili orpelli.
gli occhiali da vista con lenti farlocche,
le capezze
il cappellino portato al contrario
denunciano una inversione di tendenza rispetto allo stile grezzo a cui si era abituati.
inversione di tendenza ancor più evidente se la foto si allarga
ed entra in scena il sobrio, serio, spoglio
compagno di tintarella.
e quello che fin qui era ancora un sospetto
diventa una certezza
con lo scatto che segue
in cui nulla più di autentico è rimasto nel pur maschio calciatore
che sfila sull'arenile
dopo una seduta di make-up nella cabina extra lusso.
la maglietta bianca
infilata tutt'altro che distrattamente
in un orribile costumino indo-floreale.
il cappellino
questa volta da cocktail
indossato comunque nel verso sbagliato
gli orologi
i bracciali
le collanine con placchette dorate
e gli immancabili occhiali
spazzano via d'un colpo
tutti i crediti concessi a MARIO BALOTELLI

si confina
fino a nuove evidenze
nella rubrica delle

7 commenti:

Marco.Rugby ha detto...

Boh, non capisco perché orologio, collanina e cappellino inverso dovrebbero essere elementi negativi. Io ad esempio apprezzo l'uomo nudo con l'orologio e collanina ;-) Marco.Rugby

Marco.Rugby ha detto...

Ovviamente è una questione di gusti. Io ad esempio trovo mostruosamente femminili i pantaloni bianchi in tessuto leggero di ASHTON KUTCHER. Per con quei pantaloni perde di virilità e bellezza, esattamente il contrario degli orpelli di Balotelli che sono tipici del mondo maschile

feetmeet ha detto...

Ma non vedi,MARCORUGBY, che nell'ultima foto balotelli sembra naomi campbell?? :)

ROX ha detto...

ahaha :-D

Marco.Rugby ha detto...

Addirittura ? :-)
Tu ad esempio apprezzi gli infradito con i pantaloni lunghi mentre a me non piacciono. Per me gli infradito devono andare soltanto con pantaloncini, mai con quelli lunghi. ;-)

ROX ha detto...

anche per me le infradito solo con pantalone corto oppure se il pantalone è lungo deve essere rigorosamente jeans

Dan ha detto...

Bleah piede per niente curato, e l'unghia dell'alluce...terribile!